Questo articolo è disponibile anche in:
L'algoritmo considera i dati come, la locazione e le capacità dei partner
Subito dopo la prenotazione del servizio, l'algoritmo di distribuzione inizia un calcolo.
Per trovare il partner Mila più adatto, vengono analizzati diversi dati e vengono assegnati punti a ciascun potenziale partner. Ecco gli elementi che vengono analizzati:

Tipo Partner: a seconda del pacchetto di servizio prenotato, viene richiesto un Mila Friend o un Mila Professional - per i pacchetti Friends, anche i Pro sono richiesti, ma con priorità inferiore a Friends.

Abilità del partner: più alto è il livello di abilità, meglio è - ogni pacchetto di servizi corrisponde a un'abilità con diversi livelli. I partner possono ottenere e rafforzare i loro livelli di abilità grazie alla Mila Academy attraverso corsi e test online.

Posizione: più è vicina, meglio è - se la distanza tra il partner e il cliente è superiore al raggio d'azione selezionato dal partner durante la registrazione, al partner non verrà offerto il servizio.

Valutazione media: più alto è, meglio è - per ogni servizio che un partner esegue, il cliente può dare una valutazione su 5 stelle (1 è catastrofico, 5 è perfetto).

Numero di rating con 5 stelle: più è alto e più è recente, meglio è - per garantire e incentivare una qualità eccezionale da parte dei partner, i rating con 5 stelle aumentano direttamente il punteggio del partner nell'algoritmo di distribuzione.

Dopo aver elencato e classificato i partner idonei, la prima notifica push viene inviata al partner più idoneo tramite la Mila App. Se il primo partner non accetta il servizio, viene inviata una notifica push al partner con il secondo punteggio più alto, poi, al terzo partner e così via.

Finché nessun partner accetta la richiesta di servizio, essa rimane accessibile a tutti i partner che ne hanno ricevuto la richiesta.

Con questo metodo, Mila riesce ad assegnare l'80% dei servizi ad un partner adatto in meno di 60 minuti.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!